Alleghe è un grazioso paesino di montagna inserito in un contesto naturale unico e straordinario in riva all’omonimo lago ed ai piedi del maestoso Monte Civetta, 3220 m slm, nel cuore geografico delle Dolomiti Patrimonio Naturale dell’Umanità UNESCO; una destinazione Family Friendly, in cui i bambini sono ospiti graditi, tutto ruota intorno al loro benessere e a quello della loro famiglia.

Località rinomata sia d’estate, per praticare sport outdoor immersi in un ambiente incontaminato, che d’inverno: Alleghe è una delle stazioni sciistiche dello Ski Civetta nel contesto del prestigioso Dolomiti SuperSki, il carosello sciistico più grande del mondo con oltre 1250 kilometri di piste e 450 impianti di risalita disponibili con un unico skipass.

Alleghe si trova in una posizione centrale, dalla quale è facile raggiungere in pochi minuti di macchina  altre località  rinomate delle Dolomiti: Arabba, la Marmolada, la Val di Zoldo,  Falcade, Cortina e tante altre, scoprendo  così le peculiarità di ogni angolo e  vivendo tutte le esperienze che le Dolomiti possono offrirvi.

Una rete di strade di montagna ben tenute sia d’estate che d’inverno permettono di spostarsi in breve tempo da un paese all’altro.

A soli 14 km da Alleghe è d’obbligo una visita a Canale d’Agordo,  piccolo paese caratteristico della Valle del Biois, conosciuto per essere il paese Natale di Papa Luciani. Nonostante la notorietà  è rimasto un villaggio dagli antichi sapori genuini di montagna. Qui oltre a visitare i luoghi che furono del nostro amato Papa Giovanni Paolo I, potrete accedere ad uno dei posti più spettacolari delle Dolomiti, la Valle di Gares, in inverno conosciuta per lo sci di fondo con un centro inserito nel circuito del SuperNordicSkipass e d’estate punto di partenza per escursioni e arrampicate.

Proseguendo per alcuni chilometri lungo la Valle del Biois, arriverete a Falcade, nota località turistica estiva e invernale ai piedi del Passo San Pellegrino. Oltre che per le bellezze paesaggistiche e le piste da sci, Falcade è conosciuta per essere il paese natale di Augusto Murer, artista e scultore di respiro internazionale le cui opere sono esposte presso il museo di famiglia.

Facile passeggiata, adatta a famiglie e persone senza particolare preparazione fisica. Partendo dal piazzale centrale di Masarè di Alleghe si sale fino al campo da tennis a Piàn Grant, dove si devia a destra su sentiero che si percorre fino ad una presa d’acqua. Qui si procede a sinistra, sempre in leggera salita fino ad un breve tratto pianeggiante che conduce ad un ponticello in legno che non va attraversato; si prosegue invece diritti  in direzione del salto d’acqua. In pochi minuti si raggiunge la Cascata Ru de Rialt, preannunciata dallo scroscio dell’acqua e preceduta dalla caduta rinfrescante delle goccioline nebulizzate. Ritorno a ritroso sullo stesso percorso.

 

LASCIA UN COMMENTO

Grazie entra per il tuo commento
Please enter your name here